Ricordare sempre aiuta molto.

Scritto dail 30 Gennaio 2019

Ieri è avvenuta la presentazione di Sinisa Mihajlovic, tornato al punto di partenza come in un ipotetico gioco dell’oca: dieci anni orsono cominciò il suo percorso da capoallenatore per una intuizione di un giornalista, Zazzaroni, che lo consigliò alla presidente Menarini, con l’avallo morale e non solo di Roberto Mancini.
Insomma una sorta dell’amico del mio amico è anche tuo amico.
Non è mia intenzione far polemica, credo anzi che Zazzaroni e la Menarini abbiano fatto un favore non solo al serbo ma anche al calcio, perché ritengo Sinisa un allenatore che ha qualcosa da dire nel panorama pedatorio nostrano.

La mia intenzione invece è altra: ricordate come fu l’uscita dalla precedente esperienza in rossoblu dell’allora esordiente Sinisa? Gli venne appioppata grosso modo, la stessa etichetta che adesso è stata cucita addosso ad Inzaghi, quella dell’incapace.
Non era ancora un periodo così esasperato dai social, per cui il ricordo è meno vivido, ma il sottoscritto rammenta che l’uscita di scena non fu priva di polemiche e di etichettature appunto di incapace, se non peggio.

Trascorsi dieci anni, ce lo ritroviamo sperando possa salvarci da una retrocessione e questo dovrebbe servire a far comprendere che etichettare qualcuno, che ha da poco cominciato una carriera in serie A ( la prima esperienza al Milan per me conta il giusto visto il contesto dell’epoca), può far prendere abbagli a tanti.

Magari Pippo ce lo ritroviamo fra qualche anno seduto su una panchina avversaria e chissà come finirà?

Per mio conto, quindi a titolo del tutto personale, ringrazio Inzaghi per la passione che ha messo nell’allenare il Bologna e non posso che augurargli tutto il bene possibile, così come a Sinisa e a tutti noi.

Tosco Madeinbo Radio 1909

Tagged as

Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con*


Continua a leggere

Prossimo articolo

FIRE AND DESIRE


Thumbnail
Articolo precedente

SPQR


Thumbnail

Radio1909 Live

Ostinati e Contrari

Current track
TITLE
ARTIST