ANALISI E PAGELLE DI JUVE-BFC

Scritto dail 7 maggio 2018

Il Tosco l’ha vista così:

Voleva stupire con effetti speciali e invece è arrivata la cinquantesima sconfitta della sua gestione, onorevole sicuramente ma tant’ è.

Mancano almeno quattro titolari al Bologna e lo stralunato che fa?
Ne panchina altri tre.

Dentro Krafth, Keita e Avenatti e in panca Masina, Palacio e Di Francesco, senza considerare Orsolini o Krejici, sicuramente più giocatori dei tre carneadi scelti ieri sera.

Comunque pronti via e Higuain è solo davanti a Mirante che salva di piede, poi su un corner Alex Sandro colpisce di testa e Mirante para in due tempi.

La Juve di adesso è tutta qui e noi ci troviamo in vantaggio alla fine del primo tempo senza aver fatto un tiro in porta e paradossalmente, subendo l’ennesimo torto contro i gobbi perché, oltre al rigore, c’era anche l’espulsione di Rugani.

Comunque ringraziare, perché essere 0a1 senza tirare ha del miracoloso.

Nella ripresa poi entra l’unico giocatore di altra categoria che in questo momento ha la Juve e per noi è notte fonda.
Loro alzano i ritmi e noi
ci ammazziamo da soli con un autogol di un goffo De Maio, una cappella di Mirante e una puttanata di Torosidis.

A onor del vero sull’ 1a1 abbiamo colpito un palo con Krafth, si avete letto bene, Krafth, ma è stato un episodio che non ha dato seguito a niente, infatti l’unico altro tiro sarà di Destro a risultato compromesso.

Voleva stupire e infatti siamo stupefatti, siamo cioè in fattanza di sconfitte.
Perdiamo talmente tanto che non ci resta che fumarci sopra.

Fumare aiuta.

PAGELLE

MIRANTE 5 PESA LA CAPPELLA SUL SECONDO GOL.
KRAFTH 6 PENSAVO PEGGIO.
MBAYE 6 ONESTO COME CENTRALE PIÙ IN DIFFICOLTÀ DA ESTERNO.
ROMAGNOLI 6 SBAGLIA QUALCHE DISIMPEGNO MA IN MARCATURA È SOLIDO.
DE MAIO 5 L’ AUTOGOL È DA SCARPONE VERO.
KEITA’ 5.5 SOFFRE CUADRADO MA CON LA PALLA AI PIEDI FA VEDERE COSE INTERESSANTI.
POLI 5.5 SI PERDE NELLE SUE SCLERATE DOPO UN BUON INIZIO.
CRISETIG 6.5 MI È PIACIUTO.
NAGY N.G. FA TENEREZZA.
VERDI 7 FINO ALL’ENTRATA DI DOUGLAS COSTA IL VERO FUORICLASSE IN CAMPO L’AVEVA IL BOLOGNA.
AVENATTI 5 PER PIACERE, PER PIACERE.
TOROSIDIS 5 PERCHÉ GLI VOGLIO BENE.
PALACIO 5.5 NON SI NOTA.
DESTRO 6 UN BEL TIRO E QUALCHE INIZIATIVA.
DONADONI 106 (33 23 50).

Tosco Madeinbo Radio 1909

Tagged as

Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con*


Continua a leggere

Prossimo articolo

Il Bologna che verrà.


Thumbnail
Articolo precedente

IL CAGLIARI


Thumbnail

Radio1909 Live

Ostinati e Contrari

Current track
TITLE
ARTIST